Quali sono i Contributi per le Caldaie a Pellet, ma non solo?

In questo articolo, vedremo quali sono i contributi per le caldaie a pellet, ma non solo

Le caldaie a pellet godono di quali contributi? Oggi esistono due principali contributi per le caldaie a pellet, il classico 65% è una detrazione fiscale in 10 anni e la si recupera in sede della denuncia dei redditi e la mia domanda qui è: “oggi io so quanto valgono 10 euro ma tra dieci anni quanto valore avranno questi 100 euro?” comunque sia è un buon contributo anche questo…….il secondo contributo che poco si sente in circolazione e purtroppo anche tra gli addetti ai lavori è il CONTO ENERGIA TERMICO gestito direttamente dal GSE; cerco di spiegarvelo pari pari senza enunciare leggi e regolamenti.

CONTO ENERGIA TERMICO 2.0

l nuovo Conto Termico, in vigore dal 31 maggio 2016, potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno già introdotto dal decreto 28/12/2012, che incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili. I beneficiari sono Pubbliche Amministrazioni, imprese e privati che potranno accedere a fondi per 900 milioni di euro annui, di cui 200 destinati alla PAResponsabile della gestione del meccanismo e dell’erogazione degli incentivi è il Gestore dei Servizi Energetici.

Il nuovo Conto Termico è un meccanismo, nel suo complesso, rinnovato rispetto a quello introdotto dal decreto del 2012. Oltre ad un ampliamento delle modalità di accesso e dei soggetti ammessi (sono ricomprese oggi anche le società in house e le cooperative di abitanti), sono stati introdotti nuovi interventi di efficienza energetica. Le variazioni più significative riguardano anche la dimensione degli impianti ammissibili, che è stata aumentata, mentre è stata snellita la procedura di accesso diretto per gli apparecchi a catalogo.

Altre novità riguardano gli incentivi stessi: sono infatti previsti sia  l’innalzamento del limite per la loro erogazione in un’unica rata, sia la riduzione dei tempi di pagamento che, nel nuovo meccanismo, passano da 6 a 2 mesi.

Ora fai una pausa e guardati questo video:

Se sei una persona curiosa e tecnica e vuoi sapere di piú, lasciami la tua mail qui sotto per ricevere tutte le informazioni sul Conto Energia Termico e sui contributi che puoi avere per l’installazione di una caldaia a pellet, un idrostufa a pellet, una pompa di calore per l’acqua calda o per il riscaldamento, ma anche il solare termico e la caldaia a legna.

I commenti di Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *