CALDAIE A PELLET BIOMASSA EVOLUTION

Ti sei stancato di pagare bollette da capogiro di GAS, METANO o GASOLIO per avere la casa sempre tiepida o fredda

Quello che ti capita è di litigare con tua moglie (o peggio ancora con i tuoi figli) perché continuano a lamentarsi del freddo in casa senza rendersi conto che chi paga le bollette sei tu.

Per non parlare del tempo che trascorrono sotto la doccia; escono dal bagno che sembrano dei “pesci lessi” appena rientrati da una vacanza tropicale!!!

E se ti è mai capitato di fare bene i conti, ti sarai reso conto che circa due stipendi tuoi se ne vanno per il riscaldamento ( e riscaldare è una parolona) e l’acqua sanitaria della tua casa e famiglia; questo non ti fa abbastanza arrabbiare?

Non sei da solo, circa il 90% delle famiglie che abitano in una casa costruita a cavallo tra gli anni 1970 e gli anni 2010 hanno gli stessi problemi tuoi; spendono troppi soldi per non avere mai caldo in casa.

Ecco il motivo per cui leggi questo articolo, e guardi questo video.

Bè, se sei curioso di capire chi sono, lo puoi vedere nel video alla fine oppure continua a leggere e arriva alla fine di questo articolo.

Quello che devi sapere come prima cosa è che questo messaggio ti può cambiare la Vita.

Stai tranquillo non sono qui a proporti un corso o uno di quei metodi che ti fa arricchire velocemente e senza fare fatica.

Ci sono 4 motivi per i quali ti consiglio di vedere questo video o continuare a leggere:

  1. Se non cambi qualcosa sarai destinato a “buttare via soldi” come hai sempre fatto
  2. Un domani ti ritroverai con i sensi di colpa e quella vocina che ti dice: “se solo lo avessi fatto”
  3. Riceverai i ringraziamenti di tua moglie e i tuoi figli, anziché le loro prediche
  4. Potrai finalmente aumentare il tuo comfort e mettere da parte qualche soldino

Ti stai chiedendo come?

Nessuna formula magica, oggi ci sono finalmente 2 cose che giocano a tuo favore

Sarò brutale e vado dritto al sodo, ecco chi gioca a tuo favore:

  1. Le caldaie innovative a pellet (come anche a legna)
  2. I contributi diretti nel conto corrente del GSE

Mi devo fermare qui o posso andare avanti?

In fin dei conti se sei arrivato a leggere qusto articolo e vedere il video è perché in qualche modo ti stai interessando a come risolvere i tuoi problemi di riscaldamento aumentando il comfort e allo stesso tempo risparmiando soldi.

Ora sei libero di fare esattamente due cose, hai la possibilità di scegliere di fare lo “struzzo” o essere “un’ aquila”

Fai lo “struzzo” o sei “un’ aquila”?

Sai esattamente come si comportano questi due animali di fronte ad pericolo vero?

Lo struzzo per un po’ corre ma poi tutto ad un tratto infila la testa sotto la terra come se il pericolo se ne andasse, con il risultato che se la prende in quel posto ( e non stò a dire dove ma lo hai ben capito)

L’aquila invece non si nasconde di fronte ad un pericolo ma non è neanche scema da andarle incontro, cosa fa? Diventa maggiormente attenta e valuta istintivamente quale sia la cosa migliore da fare per lei, ma anche per i suoi piccoli.

Ora tu sei di fronte a questo bivio; il pericolo di fronte a te, che in questo caso si chiama: BOLLETTE SALATE E FREDDO/TIEPIDO IN CASA.

Cosa fai?

Ora non hai più scuse del tipo: “ma, nessuno mi hai mai avvisato” oppure “se solo lo avessi saputo per tempo avrei fatto qualcosa” o ancora “mi hanno sempre insegnato a fare così, perché dovrei cambiare”

Lo Struzzo fa ragionamenti del genere infilandosi la testa sotto la sabbia.

Mentre l’aquila di fronte a questo pericolo o problema concentrandosi ancora di più cerca di acquisire informazioni per poi decidere quale sia la cosa migliore per lei e la sua famiglia.

Ora fai la tua scelta.

Se scelgo di fare lo struzzo cosa mi succede?

Non ti succede proprio nulla, non è che muori colpito da un fulmine o vieni colpito dalla sfortuna a Vita, la cosa rassicurante è che non ti accadrà nulla di diverso dai soliti passati anni.

Mi spiego meglio; se decidi di fare lo struzzo (parlando di riscaldamento della tua casa) continuerai a vivere in una casa umida, mal riscaldata, fredda o tiepida, sentendo le lamentele di moglie e figli, e peggio ancora ti troverai a pagare sempre più soldi di soldi di riscaldamento per non avere nulla in cambio.

Pensi che stia esagerando vero? Allora adesso ti faccio fare una semplice prova.

Prendi tutte, ma dico tutte le bollette del GAS o GPL o METANO o GASOLIO che hai pagato nell’ultimo anno, fai il totale e moltiplicalo per 5 o per 10.

Ecco questi sono i soldi che hai speso negli ultimi 5 o 10 anni per riscaldare casa tua, che te ne pare?

Una media che ho fatto negli ultimi 15 anni di lavoro è che le famiglie medie composte da 4 persone spendono in 10 anni di riscaldamento e acqua sanitaria dai 18.000,00 ai 22.000,00 euro.

E le cose assurde sono che:

  1. nessuno ha mai fatto questo semplice conto
  2. anche dopo 10 o 15 anni non hai nulla, hai pagato una specie di “affitto energetico”
  3. tutti si lamentano del freddo in casa e delle bollette care; ma tu no vero?

Perché le persone non fanno nulla?

Che bella domanda, me lo avranno chiesto in milioni in tutti questi anni di lavoro.

Dalla mia esperienza (e qui do il mio parere e potrei anche sbagliare) ci sono dei motivi per cui le persone in generale amano comportarsi da “struzzo”.

  1. Pochi amano il cambiamento
  2. Esiste pochissima informazione nel campo delle caldaie a pellet (biomassa)
  3. Ancora meno informazione sui contributi diretti del GSE conto energia termico 2.0
  4. Ci sono pochi professionisti specializzati in grado di dare garanzie di installazione e guadagni

Questi a mio avviso sono i motivi principali per cui molte persone si comportano da struzzo.

Ed ecco perché voglio darti il mio contributo affinchè tu possa tirare fuori la testa dalla sabbia e trasformarti in un’aquila.

Cosa sto facendo e chi sono (puoi leggere o guardarti il video)
Prima ti dico cosa stò facendo.

Da anni mi sono specializzato nel settore della Biomassa, e cioè caldaie a pellet, caldaie a legna e tutto il mondo della biomassa ad uso domestico e professionale.

In realtà più domestico che professionale.

Quindi per farla breve, aiuto le famiglie ad avere prima di tutto delle informazioni il più attendibili e aggiornate possibili (tramite i video nei canali social e il blog ma di questo ti parlo dopo).

Perché sono arrivato alla biomassa? Semplicemente perché è l’unico sistema oggi che ti permette di avere moltissimo caldo in casa ( e soprattutto in tutta la casa) ad un costo annuale bassissimo.

E se ti stai preoccupando del costo lascai perdere perché oggi costa quasi come installare una caldaia a gas grazie al conto energia termico 2.0

Il motivo di fare video: nessuno lo hai mai fatto prima

Da tempo cercavo un modo veloce per informare più persone possibili su questi contributi e tecnologia, e allora mi sono messo in gioco facendoti vedere la mia brutta faccia, le installazioni e le testimonianze di famiglie finalmente felici di essere diventate delle aquile.

Non è facile lavorare e poi trovare il tempo di fare video, ma volevo finalmente dimostrare a quante più persone possibile che esiste una vera soluzione ai problemi del riscaldamento di casa.

Così ho iniziato a fare quello che puoi vedere anche tu.

Alla fine dell’articolo ti lascio tutti i riferimenti che ti possono essere utili:

  • link di Facebook dove puoi vedere i video e leggere le recensioni di alcune famiglie
  • link di You tube dove puoi vedere gli stessi video
  • link del blog dove puoi leggere articoli inerenti a queste soluzioni

Chi sono

Come vedrai nei video, sono diversamente capellone….. ho 40 anni fatti a Novembre di quest’anno, due figli e una splendida moglie.

E mi chiamo Ugo De Stefani e abito nella provincia di Vicenza

Da 16 anni mi occupo di questo

Ho scritto un Libro dal titolo “7 Pericoli da evitare sulle energie rinnovabili per casa tua” con l’obiettivo si aiutare le persone a conoscere questo Mondo Oscuro ma importantissimo.

Sono l’ideatore del Brand “BIOMASSAEVOLUTION” e anche l’autore della guida rapida “Per scegliere al meglio la TUA caldaia a pellet

Eccoti svelato il mistero intorno a questo articolo

Ed ora cosa faccio?

Quando dico che cosa faccio parlo a te mentre stai leggendo.

Ora che ti sei fatto una prima impressione, guardati il video introduttivo qui sotto per scoprire quale sarà il regalo che ho per Te.

E se vuoi scoprire cosa ho in serbo per te aspetta il prossimo articolo

I commenti di Facebook